Al fine di dare una esperienza di navigazione più snella, il sito usa cookies anche di terze parti. Continuando la navigazione sul sito accetti l'uso dei cookies.

Forum
Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: Requisiti inagibilità magazzino

Requisiti inagibilità magazzino 06/03/2012 08:24 #62

  • Alex
  • Avatar di Alex
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Ciao,
un cliente, proprietario di un magazzino posto in zona agricola, mi chiede se è possibile classarlo come inagibile. E' censito come C/2 di 5, classe ordinaria della zona e dal sopralluogo vedo che abbastanza decadente, privo di impianti, diogni rifinitur e con numerose lesioni. Mi chiedevo, per essere inagibile ba sta essere inutilizzabile?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Requisiti inagibilità magazzino 06/03/2012 09:30 #63

  • StudioGC
  • Avatar di StudioGC
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 16
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Ciao Alex,
la dichiarazione di inagibilità non è così facile come si potrebbe pensare. Intanto ti posso dire che per rendere inagibile una unità immobiliare già censita occorre un certificato di inagibilità rilasciato dal comune, il quale impone la messa in sicurezza dell'area con transenne e si inibisce l'accesso. La normativa dice che si intende inagibile un fabbricato che presenta gravi dissesti strutturali non ripristinabili con una ordinaria manutenzione. Per intenderci, un locale dove ci sono i pavementi saltati, qualche lesione e privo di rifiniture non può essere ritenuto inagibile, invece se ci sono tetti caduti, parti di muri crollati, tetti in legno che hanno preso fuoco, ecc.. allora si può chiedere l'inagibilità.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: ConsulenteCasa
Tempo creazione pagina: 0.408 secondi
Sponsor

Siti Amici