Al fine di dare una esperienza di navigazione più snella, il sito usa cookies anche di terze parti. Continuando la navigazione sul sito accetti l'uso dei cookies.

Forum
Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: Cosa si intende per unità collabente

Cosa si intende per unità collabente 18/12/2012 16:25 #173

  • Silvia
  • Avatar di Silvia
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 16
  • Karma: 0
Vorrei sapere cosa si intende per unità collabente?
Ho presentato due pratiche docfa per due immobili, di cui una approvata e l'altra invece mi viene respinta dicendomi che trattasi di rudere e non di F/2.
L'immobile della pratica respinta presenta i tetti completamente caduti assieme a parte di muratura, ma la sagoma c'è.
L'immobile della pratica accettata è leggermente meglio, con tetti caduti ma con i muri ancora sani dove si vedono gli innesti delle travi di legno spezzate.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Cosa si intende per unità collabente 18/12/2012 18:08 #175

  • Nino50
  • Avatar di Nino50
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Ciao Silvia,
in linea generale ti posso dire che una unità collabente è un fabbricato con gravi dissesti strutturali, come crolli di solai ecc.. ma che mantiene il carattere architettonico dell'immobile. In pratica ne deve essere riconoscibile la sagoma sia in pianta che in altezza. Nel caso siano caduti i solai e quindi se ne riconosce ancora la conformazione è sicuramente una unità collabente, nel caso in cui il fabbricato sia crollato quasi interamente e non se ne riconosce più la sagoma allora deve essere considerato come rudere e quindi non necessita accatastamento ma la sola richiesta da protocollare al catasto. Questa è una cosa abbastanza difficile da stabilire in quanto bisognerebbe vedere effettivamente le foto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: ConsulenteCasa
Tempo creazione pagina: 0.327 secondi
Sponsor

Siti Amici