Al fine di dare una esperienza di navigazione più snella, il sito usa cookies anche di terze parti. Continuando la navigazione sul sito accetti l'uso dei cookies.

Forum
Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: Responsabilità notaio su atto

Responsabilità notaio su atto 11/03/2012 13:35 #64

  • Alex
  • Avatar di Alex
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Salve,
Un cliente ha acquistato un appartamento da un privato e a distanza di 5mesi si ritrova un ufficiale giudiziario a casa e viene notificato che sull'immobile esiste un'ipoteca contratta dal vecchio proprietario e che a causa di insolvenza verrà messa all'asta. Ma può essere mai che il notaio non abbia controllato? Si può citare in giudizio il notaio?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Responsabilità notaio su atto 11/03/2012 13:45 #65

  • Mary
  • Avatar di Mary
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
L'acquisto Dell'immobile deve essere sempre fatto da notaio di fiducia in quanto ci deve garantire la massima professionalità. Il notaio deve garantire l'acquirente in merito a ipoteche e ogni altra iscrizione o trascrizione ipotecaria che ne limiti la proprietà, anche se sembra strano un mancato controllo. A mio avviso ci sono tutti i presupposti per una citazione in giudizio. Ma consulta prima un legale.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: ConsulenteCasa
Tempo creazione pagina: 0.791 secondi
Sponsor

Siti Amici