Al fine di dare una esperienza di navigazione più snella, il sito usa cookies anche di terze parti. Continuando la navigazione sul sito accetti l'uso dei cookies.

Home Forum
Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: stanza inesistente, accatastamento?

stanza inesistente, accatastamento? 15/10/2017 15:09 #308

  • dilas
  • Avatar di dilas
Buongiorno,

sinceramente ho già chiesto a diversi tecnici, ma nessuno ha una risposta al mio quesito.

C'è un appartamento seminterrato (A3) con giardino, in un palazzo del 1962, con vari appartamenti e svariati condomini. Nel giardino di questo appartamento (uso esclusivo, si puo entrare solo dal'appartamento), c'è una stanza con un entrata molto grande L3m X H4m con rispettivo locale, senza finestre, circa 30mq. Al piano di sopra (terra) in corrispondenza di questa stanza c'è l'entrata del condominio. il proprietario lo usa da 30 anni come magazino, ma in realta questa stanza non esiste, ne sul progetto del palazzo, ne al catasto.

io mi chiedo se sia possibile accatastarlo e richiederne usucapione.

Vi ringrazio anticipatamente.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

stanza inesistente, accatastamento? 16/10/2017 06:51 #309

  • ammin
  • Avatar di ammin
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Salve, probabilmente è un vuoto di fondazione che è stato aperto e utilizzato, l'usucapione in teoria è fattibile per tutti i beni per il quale si è fatto un uso esclusivo e continuato per più di un certo numero di anni (in base al bene da usucapire). quello che manca a mio avviso è la regolarità urbanistica.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

stanza inesistente, accatastamento? 16/10/2017 10:48 #310

  • dilas
  • Avatar di dilas
Grazie per la risposta,
Si credo che abbia capito perfettamente la questione.
l'entrata di questa stanza, senza fineste, è nel giardino esclusivo, ma li finisce il limite della planimetria dell'appartamento, la stanza è fuori. Questa stanza interrata non fa parte di nessuna planimetria ne dell'appartamento ne del condominio e rimane sotto l'entrata del palazzo, ed è grande precisamente come il cortile d'entrata del palazzo che è di proprietà del condominio, io credo che il terreno sotto il palazzo sia del comune o della regione, no?
io non sò chi l'ha creata ma il proprietario mi assicura che sono piu di 30 anni che la usa.
come si potrebbe ottenere è la regolarità urbanistica, è complicato?
Grazie ancora dell'aiuto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

stanza inesistente, accatastamento? 23/10/2017 13:34 #311

  • ammin
  • Avatar di ammin
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Il terreno sotto il condominio è di proprietà di tutti i condomini per quote millesimali, la stanza difficilmente potrebbe essere messa in sanatoria, al massimo un condono edilizio potrebbe regolarizzare l'abuso, ma nulla toglie che un tecnico della sua zona possa trovare una soluzione per regolarizzare l'abuso, che ovviamente dovrà essere intestato ai condomini per quote. e poi rivendicarne la titolarità per usucapione o fare un atto di vendita delle rimanenti quote. Ma la vedo ardua come impresa. Saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: ConsulenteCasa
Tempo creazione pagina: 0.503 secondi
Sponsor

Siti Amici